Discipline di Danza-DA 30 ANNI SEMPRE CON VOI

LPE - Discipline di Danza

BABY DANCE
(dai 3 ai 5 anni)

Il corso è strutturato sotto forma di Gioco permettendo ai bambini di avvicinarsi alla danza. I bambini impareranno, divertendosi, una corretta postura, una maggiore elasticità, ma soprattutto saranno stimolati con questo tipo di approccio propedeutico alla danza, i loro sensi a livello logico-motorio e il ritmo musicale


MODERN JAZZ, LYRICAL, FUNKY
(dai 5 anni in su)

La danza Jazz, anche detta Modern Jazz, non è di facile definizione. meno legata a regole rigide, come la danza Classica, la Danza Jazz ha subito nel tempo più trasformazioni fino ad arrivare allo stile del musical e della televisione. Si tratta di una danza che basa ogni suo movimento sull'uso dell'energia, avvalendosi di movimenti ampi, molto espressivi, fatti di ritmo e contro ritmo con un’alternanza di tensioni e rilassamenti, cadute e rialzate. Si valorizzano il gesto e il movimento che esprimono la personalità del danzatore a partire dalla naturalità.






moder_ball1DANZA CLASSICA
(dai 6 anni in su)

La danza classica o danza accademica si serve della tecnica accademica che si è sviluppata a partire dal 1661, anno in cui Luigi XIV di Francia fondò a Parigi la prima accademia di danza, la Académie Royale de Danse con l'intento di diffondere e sviluppare i principi fondamentali dell'arte coreografica. Fu in questo periodo che lavorò il coreografo Pierre Louis de Beauchamps, che ha codificato le cinque posizioni classiche (già stabilite in precedenza dai maestri di ballo del Quattrocento e del Cinquecento), assumendole a regola per iniziare e terminare i passi e ha fissato le regole per l'esecuzione dei principali passi di danza allora conosciuti stabilendone anche la terminologia. Per questo motivo i passi della danza accademica sono nominati in lingua francese.

HipHop1HIP HOP
(dai 6 anni in su)

L'hip hop è un movimento culturale nato in prevalenza nelle comunità afroamericane e latino americane del Bronx, quartiere di New York, alla fine degli anni 1970. 
Il movimento ha probabilmente mosso i primi passi con il lavoro di DJ Kool Herc che, competendo con DJ Afrika Bambaataa, si dice abbia inventato il termine "Hip Hop" per descrivere la propria cultura. I fattori che hanno influenzato la cultura Hip Hop sono complessi e numerosi. La società multiculturale di New York è il risultato di diverse influenze culturali che hanno trovato il loro modo di esprimersi all'interno delle discipline dell'hip hop tra le quali vengono studiate durante l'anno: Popping, Locking, New Style, House, Street dance e alcuni elementi di Breakdance.